Scriccatura al plasma

La scriccatura al plasma – rimozione di metallo usando un arco plasma – è simile al taglio plasma. Un arco plasma tra la torcia e il pezzo in lavorazione fonde il metallo e un getto di gas ad alta velocità soffia via il materiale fuso. Tuttavia, nella scriccatura i consumabili progettati appositamente producono un arco notevolmente più ampio, la torcia viene tenuta su un angolo e solo una parte del materiale viene soffiata via.

La scriccatura al plasma è adatta a ogni tipo di metallo conduttivo tra cui acciaio al carbonio, acciaio inox, alluminio e rame. Con un po’ di pratica, è possibile ottenere una scriccatura levigata, pulita e uniforme. La scriccatura al plasma può ridurre la quantità di rumore e inquinanti nell’ambiente di lavoro se confrontata con altri processi come la scriccatura con arco al carbonio.

La scriccatura può essere eseguita a mano libera o con un aiuto meccanico come un binario di taglio. Può essere eseguita anche su banco da taglio CNC completamente automatizzato.

Tendenze nella scriccatura al plasma

  • Necessità di velocità di funzionamento elevate e meno tempo impiegato per le operazioni di molatura primaria o secondaria
  • Requisiti normativi e organizzazione dell’ambiente di lavoro che prevedono la riduzione del rumore e del livello di emissione di fumi
  • Requisiti di contaminazione ridotta del pezzo in lavorazione – ossia, nessun contaminante al carbonio
  • Problemi di sicurezza durante l’utilizzo di metodi obbligatori come arco con ossigeno o carbonio
  • Desiderio di ridurre il tempo dedicato alla formazione dell’operatore e ridurre la curva di apprendimento
  • Rimozione della saldatura a punti su pannelli di carrozzerie automobilistiche costruiti con acciaio ad alta resistenza

Come funziona la scriccatura al plasma

Il processo di scriccatura al plasma rimuove qualsiasi quantità di materiale dal pezzo in lavorazione a prescindere dalla forma o dallo spessore, senza recidere o sfondare il materiale. Proprio come avviene per il taglio plasma, un arco plasma si forma tra un elettrodo carico negativamente all’interno della torcia e un pezzo in lavorazione carico positivamente. Il calore trasferito dall’arco fonde rapidamente il metallo e un getto di gas ad alta velocità soffia via il materiale fuso. Per prevenire il taglio del metallo durante la scriccatura con il plasma, è necessario usare ugelli e schermi specifici per la scriccatura.

In aggiunta, molti sistemi al plasma hanno una modalità di funzionamento dedicata per la scriccatura che regola la quantità di pressione che attraversa la torcia. È comunque possibile eseguire la scriccatura con il sistema in modalità taglio, ma è consigliabile utilizzare consumabili per scriccatura per evitare che l’arco possa sfondare o recidere il pezzo in lavorazione.

Consumabili per scriccatura

Per i sistemi Powermax® esistono diverse opzioni di consumabili per scriccatura che possono essere scelte in base ai risultati di scriccatura desiderati e alle preferenze dell’operatore.

  • Rimozione massima gli schermi per la scriccatura consentono una rimozione aggressiva del metallo per ottenere profili di scriccatura profondi e applicazioni estreme di lavaggio del metallo
Max removal gouging
  • Controllo massimo gli schermi per la scriccatura consentono una rimozione più precisa del metallo per ottenere profili di scriccatura meno profondi e applicazioni leggere di lavaggio del metallo
Max control gouging
Precision gouging
HyAccess gouging

Ulteriori informazioni sui sistemi al plasma Powermax

Plasma ad aria rispetto ad altri gas

Una serie di diversi gas – tra cui aria, azoto, ossigeno, miscela argon/idrogeno e altre combinazioni – possono essere utilizzati durante la scriccatura con il plasma. Tuttavia, può essere una buona idea controllare prima il manuale dell’operatore per accertarsi che il gas si vuole utilizzare sia compatibile in particolare con il proprio sistema plasma. Ecco alcune regole generali per decidere quale gas utilizzare:

  • il plasma ad aria fornisce il costo più basso di funzionamento e una qualità accettabile sull’acciaio al carbonio, acciaio inox e alluminio.
  • Una miscela argon/idrogeno può produrre una scriccatura pulita, lucida e levigata su alluminio e acciaio inox.
  • L’azoto è un buon gas se si vuole prolungare la durata dei consumabili.

Vedi prodotti correlati

Ulteriori informazioni