Hypertherm introduce sul mercato i consumabili FlushCut per i sistemi di taglio plasma ad aria Powermax105 e Powermax125

Postato su 18/01/2017
Postato da Hypertherm

Hypertherm, produttore di sistemi di taglio plasma, laser e ossitaglio, ha annunciato oggi il lancio dei consumabili FlushCut per determinati sistemi al plasma ad aria Powermax®. Disponibili per sistemi Powermax105 e 125, i consumabili offrono agli utenti la capacità di tagliare più vicino che mai ai materiali di base.

I consumabili FlushCut presentano un foro dell’ugello che eroga l’arco plasma a un angolo di 45 gradi, ideale per impegnative applicazioni di rimozione. Invece di localizzare l’apertura dell’ugello sull’estremità, come avviene normalmente, l’orifizio dell’ugello del FlushCut è posizionato lateralmente. Ciò sostanzialmente piega l’arco plasma provocando l’uscita dalla torcia a un’angolazione pressoché parallela al pezzo in lavorazione. Il risultato è per gli utenti Powermax la possibilità di tagliare più vicino, o più a livello, che mai rispetto alla base, riducendo così significativamente il lavoro di molatura e aumentando l’opportunità di riutilizzare alette e attacchi.

Il nuovo processo di taglio a filo è utile per tutta una serie di applicazioni tra cui lavori che richiedono la separazione di due metalli. I consumabili permettono agli utenti di rimuovere in maniera più semplice alette, supporti temporanei di saldatura e occhielli su piastre, senza danneggiare il materiale della base che tiene il pezzo al suo posto. Inoltre, il processo di taglio a filo semplifica il taglio dei fori d’accesso per la saldatura delle travi, e semplifica la rimozione di bulloni o altri componenti dalla lamiera in metallo. Per ulteriori informazioni visitare www.hypertherm.com/FlushCut.

“Importanti investimenti nella ricerca e nello sviluppo, uniti a una continua spinta all’innovazione, hanno portato il nostro team di ingegneria a sviluppare un design dei consumabili davvero rivoluzionario”, ha affermato Brenda Mahoney, manager di prodotto per prodotti consumabili e torce di Hypertherm. “Questo nuovo processo ha il potenziale di far risparmiare alle aziende una considerevole quantità di tempo, riducendo inoltre la fatica per l’operatore e migliorando la sicurezza sul luogo di lavoro”.

L’introduzione dei consumabili FlushCut è una dimostrazione in più di come Hypertherm stia supportando i suoi clienti per le impegnative applicazioni di taglio e rimozione del metallo.
Gli ingegneri della compagnia hanno sviluppato diverse opzioni di torce e consumabili speciali tra cui consumabili per scriccatura, taglio con portata allungata, marcatura e taglio dettagliato.

Hypertherm progetta e produce prodotti di taglio industriale da utilizzare in una vasta gamma di settori quali la costruzione navale, la produzione e la riparazione automobilistica. La sua linea di prodotti comprende sistemi di taglio, oltre a movimento CNC e controllo di altezza, software di nesting CAM, software robotici e consumabili. I sistemi Hypertherm sono noti per le prestazioni e l’affidabilità con conseguente aumento della produttività e della redditività per centinaia di migliaia di imprese. La fama di Hypertherm in termini d’innovazione nel taglio risale al 1968, quando inventò il taglio plasma a iniezione d’acqua. Hypertherm vanta più di 1.400 dipendenti, detentori della proprietà azionaria dell’azienda al 100%, oltre a unità operative e partner di rappresentanza in tutto il mondo.

Postato su 18/01/2017
Postato da Hypertherm