Tipo di materiale

  • Qualsiasi metallo conduttivo tra cui acciaio inox e alluminio
  • Può lavorare il metallo arrugginito e verniciato e lamiera stirata

Spessore ideale

  • Acciaio al carbonio, acciaio inox e alluminio con spessore 26 fino a 50 mm.
  • In grado di tagliare acciaio inox e alluminio fino a 182 mm. Potrebbe essere necessario eseguire lavorazioni secondarie

Qualità di taglio

  • Margini di tolleranza tra +/- 0,38 mm e 0,5 mm con un’angolarità del bordo media tra 2° e 3° su acciaio fino a 10 mm, di 1° su acciaio da 12 mm fino a 38 mm, inferiore a 1° su acciaio da 50 mm*
  • Zone interessate dal calore più ristrette, in genere meno di 0,25 mm
  • La scelta giusta del processo e dei gas comporta una durezza minima del bordo che consente una saldabilità eccellente
  • Bordi relativamente lisci con movimento fluido della torcia
  • Bava minima (metallo risolidificato) su acciaio fino alle capacità nominali di produzione

* Le tolleranze variano in base a spessore e tipo di materiale, geometrie del pezzo e qualità e design complessivi del sistema di taglio. Le tolleranze qui elencate sono tolleranze generalmente accettate in considerazione dell’utilizzo di un banco da taglio di buona qualità con buone capacità di movimento. I diversi banchi da taglio forniscono diversi risultati anche se provvisti esattamente degli stessi componenti di taglio.

Produttività

  • Più veloce rispetto al laser su materiali da 6 mm in su
  • Più veloce rispetto all’ossitaglio su spessori fino a 50 mm

Costi operativi

  • Costo per pezzo basso su tutti i materiali e spessori fino a 50 mm
  • Requisiti minimi di assistenza e manutenzione

Costo dell’investimento per le attrezzature

  • Medio – alto rispetto all’ossitaglio, basso rispetto a laser e waterjet

Portabilità

  • Facilmente trasportabile, inverter dal design leggero sui sistema plasma ad aria
  • I sistemi di oggi sono progettati per buone prestazioni su un generatore
  • Alcuni sistemi comprendono compressori integrati

Nel bilancio

Il plasma è un processo più veloce e più produttivo rispetto al taglio laser, waterjet o ossitaglio quando si tratta di eseguire taglio meccanizzato su metalli di spessore superiore a 6 mm e inferiore a 50 mm. Inoltre, è notevolmente versatile grazie alla sua capacità di tagliare un’ampia varietà di metalli elettricamente conduttivi. Il plasma può essere utilizzato sia per applicazioni di taglio meccanizzato sia per applicazioni di taglio manuale portatili spesso dove non è possibile usare altri processi.