In generale, questi sono gli elementi in comune degli attrezzi meccanici:

Qualità di taglio

  • Eccellente qualità di taglio possibile solo se l’operatore è esperto e le velocità di taglio sono basse
  • Costi operativi
  • Generalmente alti perché la velocità di taglio è bassa
  • Lavorazioni secondarie, come la limatura e la molatura, sono quasi sempre necessarie

Costo dell’investimento per le attrezzature

  • Basso. In genere tra i $ 20 e i $ 100 in base all’attrezzo
  • Requisiti minimi di manutenzione
  • Portabilità
  • Facilmente trasportabile

Tipo di materiale e spessore ideale

Sega Spessori fino a 25 mm solo per lavorazioni su acciaio “morbido” e se si dispone di una lama adeguata al materiale da tagliare
Cesoie Lamiere morbide come acciaio morbido, acciaio galvanizzato, alluminio, rame e acciaio inox fino al calibro 16
Scalpello pneumatico Acciaio laminato a freddo, calibro 16 o più sottile
Molatrici Acciaio, anche acciaio inox e alluminio, generalmente a partire da 25 mm di calibro