Tipo di materiale e spessore ideale

  • Acciaio al carbonio fino a 25 mm di spessore
  • Acciaio inox fino a 25 mm di spessore
  • Ottone fino a 6 mm di spessore
  • Rame fino a 6 mm di spessore
  • Alluminio fino a 12 mm di spessore

La scelta del sistema di taglio tra 6 mm e 25 mm (fibre, CO2, o plasma) dipende dal volume, dalla quantità del taglio di particolari fini e dalla necessità di lavorazioni secondarie.

Qualità di taglio

  • Qualità di taglio eccellente sulla maggior parte dei materiali
  • Migliore qualità di taglio rispetto al plasma sui particolari fini
  • Capacità di produrre fori con un rapporto diametro-spessore inferiore a 1:1

Produttività

  • Produttività eccellente su materiali più sottili e inferiore su materiali più spessi
  • Ampia disponibilità per un’ampia varietà di macchine da taglio di alta qualità.

La tecnologia di taglio laser può essere combinata efficacemente ad altre tecnologie di taglio per fornire la produttività più alta e superare i requisiti di tolleranza e qualità per la maggior parte delle applicazioni su lamiere.

Costi operativi

  • Costi operativi e di manutenzione più bassi rispetto al plasma

    Costo per pezzo e pezzi per turno di lavoro – acciaio al carbonio da 3,5 mm



  • Efficienza energetica tre volte maggiore del laser a fibre rispetto alla CO2 , senza specchi da mantenere e calibrare, e senza gas laser.

Costo dell’investimento per le attrezzature

  • $ 350.000 - $ 1.000.000 +

    Costi di proprietà complessivi - proiezione a 5 anni

Portabilità

  • Non portatile