Diverse applicazioni di taglio richiedono livelli diversi di qualità di taglio. Questo è importante perché il bordo di taglio è visibile a chi compra il pezzo o il prodotto finito. In altri casi, la qualità di taglio è importante per il suo impatto sui processi a valle come la saldatura o la verniciatura. I tagli pronti per la saldatura riducono la necessità delle operazioni di preparazione per la saldatura snellendo la produzione e riducendo i costi di manodopera. Esistono anche casi in cui la qualità di taglio è di importanza minore e gli operatori possono optare per barattare la qualità di taglio con una maggiore produzione.

La qualità di taglio è determinata da un numero di fattori che includono:

  • Il movimento della macchina di taglio

  • Se il livello di alimentazione della macchina è associato bene allo spessore del materiale da tagliare

  • Che tipo di gas (oppure di abrasivo nel caso del waterjet) viene utilizzato

  • Se le impostazioni della macchina e dei consumabili di taglio sono associate correttamente

In alcuni processi, soprattutto l’ossitaglio, le capacità dell’operatore possono costituire la variabile più importante nel determinare la qualità di taglio. Altri processi non fanno affidamento così tanto sulle capacità dell’operatore e se la competenza di processo può essere integrata all’interno del software di taglio, come per la Tecnologia SureCut™ di Hypertherm, la necessità di operatori esperti si riduce ulteriormente.

La qualità di un taglio si valuta in base alle proprietà che seguono:

  • Angolarità – il taglio migliore è quello con angolo ridotto o assente

  • Larghezza o ampiezza del taglio – una larghezza o ampiezza di taglio più ridotta consente un maggiore dettaglio del pezzo

  • Tolleranza – tolleranze più ampie stanno a significare un taglio più preciso e ripetibile

  • Dimensione della zona interessata dal calore – una zona più ridotta protegge meglio l’integrità del metallo e ha un impatto sulla fattibilità di altri processi come la saldatura e l’incisione.

  • Bava – in genere è meglio se è poca (la bava è metallo che si fonde durante il processo di taglio e rimane attaccato ai bordi del taglio)

  • Qualità del bordo – livello di levigatezza della finitura
    Edge quality

  • Prestazioni del controllo di altezza torcia (THC)

 

Successivo, produttività