• Un elettrodo SilverLine® utilizzato completamente avrà una profondità dell’erosione pari a 2,0 mm. Tale profondità è maggiore rispetto alla profondità dell’erosione per gli elettrodi standard in rame.
    Con un utilizzo appropriato, l’ugello CoolFlow™ può durare 1:1 rispetto all’elettrodo SilverLine.

  • Serrare adeguatamente lo schermo e il cappuccio protettivo: Accertarsi che lo schermo sia correttamente sigillato sull’ugello e che il cappuccio protettivo sia adeguatamente serrato sulla torcia in modo da prevenire eventuali perdite.

  • Spurgare la torcia: Dopo aver sostituito ogni componente, spurgare la torcia per almeno 30 secondi in modo da rimuovere l’umidità residua.

  • Controllare le perdite: Dopo aver spurgato la torcia, accertarsi che tutti gli o-ring siano installati come previsto.

  • Regolare il flusso di gas plasma: La portata del gas plasma è fondamentale. Un flusso elevato causa un’usura rapida e un difficile avvio dell’elettrodo. Un flusso basso causa a sua volta la formazione di archi incontrollabili.

  • Regolare la pressione del gas di protezione: Un flusso adeguato del gas di protezione fornisce protezione all’ugello e al processo di taglio.

  • Eseguire lo sfondamento all’altezza corretta: Uno sfondamento a un’altezza troppo bassa causa l’urto del metallo fuso (schizzi) contro l’ugello – la causa più comune di guasto prematuro dell'ugello. Uno sfondamento a un’altezza troppo elevata potrebbe comportare invece mancate accensioni.

  • Regolare la tensione d’arco: Man mano che i consumabili si usurano, la torcia si avvicina sempre di più alla lamiera. Per mantenere un’altezza di taglio ottimale, aumentare la tensione d’arco a incrementi di 5 V, fino a un valore di 20 V superiore rispetto alla regolazione iniziale.

  • Evitare l’allungamento dell’arco: Ciò potrebbe verificarsi durante il taglio della lamiera o quando l’uscita viene programmata in modo errato. Questo riduce la vita utile dei consumabili.

  • Pulire l’ugello: Pulire regolarmente l’ugello per rimuovere gli schizzi. In questo modo si impedisce la formazione di doppio arco che riduce la vita utile dei consumabili.